· 

SUPERARE LA PAURA DI PARLARE SPAGNOLO (E ALTRE LINGUE STRANIERE) IN 6 CONSIGLI

La paura di parlare in una lingua straniera è molto legata all’immagine che si vuole dare di sé e al timore di fallire. Sono difese molto comuni e istintive, ma sono necessarie?

Normalmente possiamo trovare due tipi di approcci, uno che tende a comunicare immediatamente con qualsiasi mezzo a disposizione, pur contando su un piccolo vocabolario, ma disposto a farsi comprendere e mettersi in gioco. Un altro che invece, prima di esporsi a malintesi e brutte figure, preferisce studiare e prepararsi bene. Indovinate chi sono quelli che hanno paura?

Uno degli ostacoli più comuni nello studio dello spagnolo e nella comunicazione è senz’altro la paura di parlare dovuta soprattutto al desiderio di comunicare come nella lingua madre.

Sappiamo che spesso questo impulso rappresenta più un limite che una soluzione e può provocare un sentimento di impotenza. Allora come superare questa barriera e raggiungere finalmente l’obiettivo di parlare con fluidità lo spagnolo?

a href='httpswww.freepik.comphotoswoman'Woman photo created by wayhomestudio - www.freepik.coma
Parlare spagnolo

Proprio perché sono sensazioni molto diffuse, ho deciso di scrivere questo articolo e condividere con voi 6 consigli su come trasformarle in risorse per comunicare senza paure.

Abbracciate la vostra paura

a href='httpswww.freepik.comphotosphoto'Photo photo created by wayhomestudio - www.freepik.coma
Superare la paura di parlare una lingua straniera

La maggior parte delle persone vuole liberarsi delle sensazioni negative e la paura è una di quelle. Cerchiamo di ignorarla, ridicolizzarla, mascherarla, ma non riusciamo a controllarla e meno che meno a liberarcene. Il primo passo per superare questi blocchi è comprenderli. Provate solo a fermarvi e a capire esattamente di cosa avete paura per poterci lavorare su. So che questo non è facile, ma potete iniziare scrivendo che tipo di esperienze vi hanno generato quell’ansia e perché, cos’era la cosa peggiore che potesse accadere? Vi accorgerete che sono motivi che possono sorgere in molti altri ambiti della vita e che già sicuramente dominate bene, applicateli anche qui! 


È importante ricordare che nessuno si aspetta che parliate perfettamente quando non è la vostra lingua madre! Non è così per voi quando parlate con una persona straniera?

Ascoltate pienamente e lasciatevi andare

Un trucco molto valido è quello di saltare la fase della paura che normalmente si crea nell’intervallo di tempo in cui non parliamo e cerchiamo di preparare la frase successiva, molto probabilmente perdendo il contatto con quello che ci sta comunicando il nostro interlocutore. 

Per evitare questa dinamica e che l’ansia cresca, il suggerimento è di dare tutta la nostra attenzione alle parole della persona con cui parliamo. Entrare appieno nella conversazione è ciò che la trasforma in un’azione naturale. Questo ci assicurerà una profonda comprensione dell’altro, così la nostra risposta potrà essere autentica e molto più spontanea anche con parole semplici!

a href='httpswww.freepik.comphotosbackground'Background photo created by kues - www.freepik.coma
Comprensione della lingua spagnola

Ricorrete alla comunicazione non verbale

a href='httpswww.freepik.comphotospeople'People photo created by wayhomestudio - www.freepik.coma
Comunicazione non verbale

Quando siamo alle prime armi è assolutamente normale non riuscire ad esprimerci al 100% con le parole. L’aiuto per comunicare lo possiamo chiedere ai gesti, alle espressioni facciali. Soprattutto sorridere aiuterà ad aumentare l’empatia tra voi e le persone con cui parlate e a rilassarvi. Tenete presente che i madrelingua apprezzano molto lo sforzo che mettete nel parlare il loro idioma, soprattutto se vedono che vi state impegnando. Non temiate di essere giudicati se non ricordate una parola!


L’interlocutore ideale

Sapete che, anche nella nostra lingua nativa, ci sono tanti tipi di modi di parlare, chi parla molto velocemente, chi più tranquillo, persone con più pazienza di altre. Naturalmente, lo stesso avviene in spagnolo. Se avete la fortuna di trovare persone con cui vi sentite a vostro agio e vi lasciano il tempo di esprimervi, è un ottimo punto di partenza, teneteli stretti! Bisogna considerare però che può capitare di trovare qualche nativo con cui non vi capiate bene, per il modo di parlare o un atteggiamento che vi fa sentire a disagio.

a href='httpswww.freepik.comphotospeople'People photo created by drobotdean - www.freepik.coma
Conversare in spagnolo

Non scoraggiatevi! Se notate comunque che avreste potuto comunicare meglio determinate frasi, il modo migliore è correggervi ed esercitarvi il più possibile. Quando vi capiterà di dover usare di nuovo quelle espressioni, eviterete di creare un blocco e saprete gestire la conversazione con maggiore sicurezza.

Come prepararsi a una conversazione

a href='httpswww.freepik.comphotostechnology'Technology photo created by drobotdean - www.freepik.coma
Dialoghi in spagnolo

Una tecnica abbastanza semplice è quella di simulare una conversazione reale. Con i traduttori online è molto semplice poterlo fare e anche sentire la pronuncia corretta per ripeterla. Vi posso consigliare per esempio Omniglot dove troverete frasi di uso comune in dialoghi standard.

È una pratica che potreste fare ogni giorno, scrivere dei dialoghi soprattutto per le prime conversazioni, una presentazione per esempio e alcune domande e ripetere ad alta voce. 


Quando li avrete assorbiti per abitudine, vi sembreranno forme assolutamente familiari da usare.

Un’altra opzione è scrivere parole chiave che possono servirvi più spesso, un saluto, un intercalare, una congiunzione, quello che decidete che possa esservi d’aiuto, tenerlo sempre a portata di mano e utilizzarlo da supporto.

E se le cose vanno male? Possiamo sempre ricorrere al salvagente delle scuse e dire che vi sentite confusi o non capite bene il senso della conversazione. Capita spesso che un’esposizione prolungata a una conversazione in lingua straniera possa stancare a livello intellettuale e abbassi il rendimento. È assolutamente normale, è solo necessario ricaricare le batterie! 

Chi può aiutarmi a migliorare più velocemente?

Se volete andare sul sicuro e preferite essere corretti o seguiti durante la conversazione, il miglior consiglio è iniziare un percorso con un insegnante o un tutor. Saprete che le conversazioni saranno mirate a un miglioramento e adattate al vostro livello, né troppo facile, né troppo difficile. Riceverete correzioni sulla pronuncia e sulla grammatica, imparerete nuove espressioni per arricchire il vocabolario. 

 

Non è da sottovalutare il fatto che con un insegnante avrete delle sessioni accordate, mentre attendere di avere una conversazione casuale con un nativo non è pianificabile e potete perdere la costanza.

Con una pratica costante, i vostri sentimenti di paura e imbarazzo scompariranno nel tempo e parlare spagnolo diventerà presto naturale.

a href=httpswww.freepik.comphotostechnologyTechnology photo created by freepik - www.freepik.coma
Spagnolo online

Se volete informazioni sui corsi di spagnolo individuali e di gruppo che realizzo online, potete scrivermi all’email info@esp-on.com per parlare insieme di come potremmo organizzare lezioni su misura.

Ricordate, state imparando lo spagnolo, ci state provando e farete progressi ogni volta che vi eserciterete. È una cosa meravigliosa e non c'è motivo per cui dovreste aver paura di questo fantastico viaggio che state intraprendendo!

 

 

Hai paura di parlare spagnolo? Come lo affronti? Hai qualche suggerimento aggiuntivo che potremmo includere?

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    andrea dall'armellina (sabato, 27 marzo 2021 17:32)

    io studio e ripasso spagnolo da circa due anni, posso sapere se è possibile trovare qualcuno da discutere in videochat per praticarlo se possibile con qualcuno dal Paraguay paese che ho sentito parlare un gran bene, mi sembra che la lingua ufficiale sia lo spagnolo e anche per conoscere meglio questa realtà.